Parrocchia di S.M.Maggiore
feriale 8.30 19.00
festive 7- 8.30-10-11.15 19.00
festiva 12.30 (in Inglese)
prefestiva 19.00

Parrocchia di Cristo Risorto
feriali 8.30
giovedì 19.00
prefestiva 18.00
festivo 8.30-10.00-11.15 19.00

Santuario Perpetuo Soccorso
feriale 6.30 - 7.30 - 9.00 19.00
prefestiva 19.00
festive 6.30-8.30-10.00-11.30 19.00

Parr. di S.G.Battista
feriale 8.00
prefestiva 19.00
festive 8.00-10.30

Chiesa di San Rocco

Chiesa di S.Valentino

Chiesa di San Salvar

Centro Anziani IPAB
sabato 16.30

Cappella Ospedale
Domenica e festività 9.30

Cresimandi a Roverè



USCITA CRESIMANDI A ROVERE'

 

IL GRUPPO

LE CATECHISTE

GLI ANIMATORI

ROVERE’: UN’ESPERIENZA FANTASTICA!

Sono stati due giorni molto speciali quelli passati a Roverè, in uscita, da noi cresimandi!
Abbiamo riflettuto sull'argomento proposto da Don Franco sui sette Doni dello Spirito Santo, li abbiamo presentati su di un cartellone. Conoscere lo Spirito Santo è essenziale per chi vuole essere cresimato: noi, ci siamo dati da fare per poter intuire qualcosa.
Per il resto, la 2 giorni ci ha permesso di stare insieme per alcune ore e abbiamo avuto tempo libero per sfogarci e divertirci. Siamo stati intrattenuti da giochi molto dinamici programmati dagli animatori (a proposito…questi ragazzi più grandi sono stati a dir poco splendidi!).
E' stata un'esperienza fantastica, ricca di allegria e voglia di fare. Il divertimento non è mancato. Don Franco ci ha detto che l’uscita è andata molto bene soprattutto perché ci siamo in messi in gioco fin da subito: ciascuno di noi ha fatto del proprio meglio perché tutto andasse nel migliore dei modi.
Colgo l’occasione per ringraziare tutti: cresimandi, animatori, catechiste e Don.
Alessia ‘96

A ROVERE’ CON I CRESIMANDI
21-22 NOVEMBRE

Molto significativa è stata l’esperienza che abbiamo vissuto durante l’uscita con 50 ragazzi di 3°media della nostra Comunità Parrocchiale che si stanno preparando a ricevere la Cresima il prossimo 17 aprile.
Noi catechiste per due anni li abbiamo accompagnati nel loro cammino di fede e non potevamo non condividere questi giorni, in cui li abbiamo visti “aprirsi” all’ascolto della parola di Gesù, ad una riflessione seria sui doni dello Spirito Santo e sul valore di un’amicizia più vera.

 

 
Arricchenti sono stati i lavori di gruppo, del gioco “chi vuol essere cresimato” e la testimonianza sul nostro servizio di catechiste, li abbiamo visti molto partecipi e non sono mancati momenti di vera commozione.
Un grazie sincero a don Franco per il suo impegno e la sua sensibilità verso questa età particolare, a don Fabiano, agli animatori, alle famiglie, ma soprattutto ai ragazzi per averci dimostrato la “ricchezza” che ciascuno porta in sé.

Rita Girelli
DIVERTIMENTO ED EMOZIONI

L’uscita a Rovere con i cresimandi è iniziata il 21 novembre 2009 con il ritrovo alle h.14:45 davanti al Centro Sociale Parrocchiale e, da tanto il divertimento e le emozioni, in un lampo è finita il 22 novembre alle h.17:00 circa.
Il divertimento e le emozioni sono state il condimento di questa uscita tanto per i ragazzi quanto per gli animatori e il capitano di questo gruppo è stato Don Franco, aiutato eccellentemente dalle catechiste che stanno seguendo e guidando i ragazzi nella preparazione alla Cresima.
L’uscita è stata caratterizzata da momenti di serietà e momenti di divertimento e i ragazzi si sono dimostrati fin dal principio collaborativi e disponibili per mantenere il clima adatto. I cresimandi si sono molto impegnati nel lavoro di gruppo e non si poteva non premiarli con una serata all’insegna del divertimento ed è qui che noi animatori siamo entrati in scena.
La serata è stata divisa in due parti: il gioco “Chi vuol essere cresimato” presentato da Don Franco che vi assicuro è stato di gran lunga superiore a Gerry Scotti!!!! Le domande del gioco avevano un’unica materia portante, la Cresima. La seconda parte invece è stata dedicata al puro divertimento trasformando la sala del gioco in una vera è proprio discoteca con tanto di effetti luminosi, qui i ragazzi e gli animatori hanno potuto ballare e divertirsi insieme compreso Don Franco, ma si sa il dessert è sempre l’ultimo ad essere servito e il coronamento di questa prima giornata è stata la veglia animata dai ragazzi, dalle catechiste e dagli animatori. Un momento toccante e carico di emozione in cui i ragazzi hanno potuto riflettere sul loro percorso.
La seconda giornata è iniziata con, dopo la colazione, la caccia al tesoro dove i ragazzi avevano delle prove da superare e dopo il pranzo, aspettando i genitori, c’è stata la proiezione di tutte le foto di questi due giorni.
La messa del pomeriggio è stata uno dei momenti più belli di questa uscita soprattutto perché l’hanno animata i ragazzi esponendo i cartelloni elaborati nei lavori di gruppo.
Come animatrice penso che i momenti passati con i ragazzi siano stati i più belli e vivere questa esperienza con loro mi ha fatto ricordare e pensare alle motivazione che mi hanno portato fino a questo punto e tute le emozioni che ho provato quando anche io ero al loro posto in preparazione per ricevere la Cresima.
È stato un’esperienza unica e significativa che non dimenticheremo facilmente.
Animatrice Carlotta